Regolarimetro per carde

Un sensore ottico entro cui scorre uno stoppino, ne misura il titolo.
Il valore letto viene continuamente confrontato col valore di riferimento, se ne ricava la differenza percentuale che viene stampata, come diagramma, su carta.
Questa differenza viene anche confrontata con un valore di soglia di tolleranza (impostabile da tastiera) superato il quale si ottiene un allarme acustico e ottico.
Vi sono diverse versioni dell’apparecchio: singolo, doppio triplo, con stampante o con registratore scrivente.
Sulla striscia di carta, oltre al diagramma di regolarità, viene stampato un rapporto di fine cannella con i parametri più importanti:

  • Titolo medio della cannella,
  • Lunghezza della cannella,
  • Coefficiente di variazione CVT% ,
  • Data e ora di inizio e di fine cannella,
  • Velocità di uscita stoppino.

Caratteristiche Tecniche

  • Tensione d’alimentazione: 220V o 110V c.a. a richiesta 24V c.a.,
  • Ingressi : 12V cc.